Le fontane del barocco romano: Gian Lorenzo Bernini “l’architetto delle acque”


Roma, città dell’arte antica per eccellenza, non avrebbe avuto questa nomina senza il tocco di un genio indiscusso che ha trasformato la Capitale nel gioiello del periodo Barocco: Gian Lorenzo Bernini.

Scultore, pittore, architetto, uomo eclettico e dall’estro creativo, ricevette commissioni delle casate Barberini, Pamphilj e Chigi, si affermò come artista ufficiale della Santa Romana Chiesa durante il ‘600. Tra le sue numerose opere, un ruolo fondamentale è ricoperto dalle fontane, attraverso le quali egli ha saputo esprimere al meglio la sua concezione del “fare arte”. Su di esse l’acqua non è solo un elemento ma è vita, luce, colore.

Proponiamo un tour di Roma, alla scoperta del genio berniniano e delle fontane più famose che al meglio esprimono la sua idea di barocco. L’itinerario inizia con la Fontana del Tritone a Piazza Barberini – nelle vicinanze dell’omonimo palazzo – per proseguire poi lungo Via Sistina e raggiungere Trinità dei Monti, la quale svetta maestosa sulla celeberrima Piazza di Spagna con la Fontana della Barcaccia ai piedi della scalinata. Questa fontana, opera del Bernini realizzata in collaborazione con suo padre Pietro, vi sono due versioni riguardo la commissione della fontana: la prima afferma che fu costruita per ricordare un’antica imbarcazione giunta nella piazza dopo l’inondazione del Tevere, l’altra che fu richiesta dalla famiglia Barberini per ricordare le naumachie che anticamente vi si svolgevano.

Il percorso prosegue lasciandosi alle spalle la Chiesa di Trinità dei Monti e percorrendo Via Condotti, attraverso la quale si giunge a Via del Corso passando davanti ai negozi delle più grandi firme della moda. La visita si conclude con la maestosa Fontana dei Quattro Fiumi, unica per le sue simbologie e le personificazioni del Gange, del Nilo, il Rio de la Plata ed il Danubio, il monumento si innalza al Centro di Piazza Navona di fronte alla Chiesa di Sant’Agnese in Agone, incorniciato su un lato dalla Fontana del Moro e sull’altro dalla Fontana del Nettuno. L’itinerario ti darà l’opportunità di conoscere Roma seguendo le tracce indelebili che il Bernini ha lasciato nella città e nella storia dell’arte.

Dove

  • Notti: 2
  • Pernottamento in camera matrimoniale (zona Piazza del Popolo) o in albergo 3* superior o monolocale sito in pieno centro storico.
  • BTI (biglietto trasporto pubblico con validità 3 giorni incluso nel prezzo)

Quando

  • Settembre – Novembre 2014

Cosa fare**

  • Tour guidato delle fontane del Bernini
  • Visita a Palazzo Barberini
  • Visita a Galleria Doria Pamphilj
  • Aperitivo presso ParmaRoma (zona Pantheon)
  • Aperitivo da Cybo (zona Piazza Navona)

Quota individuale a partire da € 205,00

Contattaci via email all’indirizzo incoming@etirviaggi.it

oppure vieni a trovarci in sede a Roma, Via Campania 39/A.

Ti aspettiamo!

*I prezzi indicati sono soggetti alla disponibilità al momento della prenotazione. Il pacchetto si intende per un minimo di 2 persone; il prezzo è individuale (in camera doppia, base minimo 2 persone). 

Su richiesta: supplemento camera singola, riduzione base 3/4 persone.